carriera internazionaleLAVOROTIPS AZIENDE - HR E RECRUITING

4 buoni motivi per assumere risorse con esperienze internazionali

In un precedente articolo, abbiamo parlato dell’importanza delle soft skills in quanto fattore influente nei processi di selezione. Un altro elemento che talvolta passa in secondo piano, ma che invece ha un’importanza fondamentale per individuare risorse con un potenziale sul piano professionale, è costituito dalle esperienze internazionali.

Una risorsa che ha vissuto e lavorato in un paese estero costituisce senza dubbio un valore aggiunto per un’azienda che aspiri all’internazionalizzazione o che includa tra i propri valori l’innovazione.

Analizziamo alcuni aspetti.

Le esperienze internazionali contano più del voto di laurea

Bisogna ricordare che, quando si cerca una risorsa, non contano solo le competenze tecniche e le esperienze lavorative pregresse. Un’esperienza di studio o lavoro all’estero, a volte, può davvero fare la differenza, influendo non solo sulla formazione culturale della persona, ma anche sulla sua impostazione mentale.

Per questo motivo, l’esperienza all’estero si rivela un fattore determinante per i processi di selezione, talvolta più importante di quanto si possa considerare un voto di laurea.

Molti studenti, infatti, pur non avendo conseguito il massimo dei voti al momento della laurea, si “riscattano” successivamente in ambito professionale, applicando le abilità pratiche sviluppate nel corso di un’esperienza internazionale ed eguagliando o superando i colleghi che hanno ottenuto punteggi più alti.

Occorre considerare, inoltre, che l’esperienza internazionale non è solo molto positiva per lo sviluppo professionale di un candidato, ma costituisce anche un arricchimento sul fronte personale, aspetto che ogni datore di lavoro dovrebbe considerare prezioso.

I motivi per scegliere un candidato con esperienze internazionali

  1. Conoscenza delle lingue

Innanzitutto, le esperienze di studio all’estero garantiscono un potenziamento delle competenze linguistiche, con un conseguente aumento della capacità d’interazione con clienti o collaboratori esteri.

  1. Mente aperta

Un’esperienza internazionale permette anche di acquisire apertura mentale, flessibilità, senso pratico e autonomia, capacità tutt’altro che scontate, molto importanti nella gestione delle dinamiche aziendali.

  1. Relativismo culturale

Le esperienze all’estero ampliano gli orizzonti culturali, accresce l’attitudine al lavoro in ambienti internazionali.

Spesso per comprendere un’altra cultura, anche a livello aziendale, è necessario affrontarla entrando a far parte di essa. Un candidato che ha maturato una significativa esperienza all’estero avrà necessariamente sviluppato disinvoltura nel confrontarsi con altre culture, affinando la propria tolleranza e ampliando le prospettive di comunicazione e relazione con gli altri.

  1. Abilità cognitive

Un’esperienza internazionale di studio o lavoro all’estero stimola la curiosità, la creatività e accresce le attività cognitive. La mente umana migliora attraverso gli stimoli e la reazione alle difficoltà, pertanto mettersi in gioco, in un contesto diverso da quello a cui si è abituati, aiuta ad ampliare i propri orizzonti e ad essere più reattivi e propositivi.

Le destinazioni che garantiscono esperienze più qualificanti

Posto che le esperienze lavorative internazionali devono costituire un requisito sempre più ricercato per individuare professionisti o futuri professionisti di alto livello, quali mete offrono un contesto altamente sfidante e quindi si rivelano più formative per una risorsa?

Gli Stati Uniti, certamente, sono sul podio delle destinazioni più appropriate per un’esperienza professionalmente qualificante, ma negli ultimi tempi si sono fatte spazio altre grandi mete, come ad esempio l’Australia e il Canada.

Emergono anche alcuni paesi in via di sviluppo, uno su tutti la Cina, che offre una realtà molto dinamica, un panorama socio-economico in rapida evoluzione e un terreno molto fertile per molti settori del Made in Italy.

Anche l’Africa guadagna una posizione di rilievo, soprattutto in seguito agli investimenti della Cina nel continente, con un conseguente aumento delle opportunità lavorative e della rapidità di sviluppo.

 


CERCHI UNA RISORSA PER LA TUA AZIENDA?

Contattaci e troveremo la persona che cerchi.

PER SAPERNE DI PIÙ


Post precedente

SEO Specialist: l'indicizzazione sui motori di ricerca

Post successivo

Architetto Paesaggista: la progettazione del verde e degli spazi aperti

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *