professioni

Web Content Creator: l’importanza del contenuto scritto in rete

La figura del Web Content Creator, nata di pari passo con l’evoluzione e la diffusione di internet, si inserisce all’interno di quella rosa di professionisti della New Economy che operano quotidianamente per la realizzazione e l’aggiornamento di siti web.

Quali sono le caratteristiche e le competenze che un Web Content Creator deve avere?

Il Web Content Creator deve possedere innanzitutto una buona preparazione culturale e una spiccata passione per la scrittura e l’analisi del testo. Anche la curiosità e il continuo aggiornamento, tramite internet o altri mezzi, sono qualità indispensabili per poter esercitare la professione.

Inoltre, avendo a che fare con il web e gli strumenti informatici, si richiede al Web Content Creator di avere un’ottima conoscenza dei programmi per la videoscrittura e la creazione di fogli elettronici.

In funzione della variabilità di incarichi che può ottenere, il Web Content Creator deve dimostrare flessibilità e ottime capacità di adattamento, con una propensione ad affrontare e approfondire nuove tematiche, ampliando il proprio bagaglio di conoscenze.

Infine, generalmente si richiede anche un’ottima conoscenza della lingua inglese e di altre lingue.

Quali sono gli obiettivi professionali di un Web Content Creator?

L’obiettivo primario del Content Creator è la produzione di contenuti scritti per il web che siano in grado di comunicare in modo chiaro, sintetico ed efficace, compatibilmente con un target di riferimento. Il fine ultimo di tale strategia comunicativa è di creare traffico “di qualità” su un sito, in modo tale da generare visite e potenziali conversioni in termini di acquisto dei prodotti o servizi promossi dal sito.

Quali mansioni concrete ricopre il Web Content Creator?

Il lavoro di un Web Content Creator deve necessariamente prendere avvio dall’elaborazione di un progetto di comunicazione, in condivisione con altre figure professionali, con cui collaborerà a stretto contatto per mettere online un sito web. Gli articoli e i testi pubblicati in rete, infatti, spesso devono contenere supporti multimediali, immagini e video e in ogni caso necessitano di un’interfaccia grafica per la pubblicazione, di cui si occuperà ad esempio un Web Graphic Designer.

Una volta approvato il progetto comunicativo, il Web Content Creator deve dedicarsi alla ricerca di informazioni e documentazione, sulla base dei quali produrrà i contenuti.

Passerà quindi alla stesura del contenuto scritto, formulato sia in base alla tipologia di testo definita dal piano di comunicazione, sia in base al target di destinazione, ma anche tenendo in considerazione le norme per un posizionamento ottimale sui motori di ricerca (con particolare attenzione all’inserimento nel testo di collegamenti ipertestuali e parole chiave).

Come si diventa Web Content Creator?

Come per altre figure nell’ambito della New Economy, anche per il Web Content Creator non è possibile definire un percorso di formazione univoco.

Ad ogni modo, per poter ricoprire la posizione, è consigliabile aver conseguito una laurea, preferibilmente in discipline umanistiche, a cui far seguire un corso di formazione professionale specifico.

Dove lavora un Web Content Creator?

Il Web Content Creator può esercitare la sua professione come libero professionista, come collaboratore,  oppure come lavoratore dipendente.

Generalmente, si tratta di una figura richiesta dalle Web Agency, ma viene impiegata sempre di più anche da aziende che propongono servizi e prodotti di vario genere e che si dotano di un sito internet per l’auto-promozione degli stessi.

Quanto può guadagnare un Web Content Creator?

A seconda del grado di esperienza raggiunto, ma anche a seconda che lavori come freelance o dipendente, un Web Content Creator può guadagnare da 12 mila a 35 mila euro l’anno.

Quali sono le prospettive di crescita professionale per un Web Content Creator?

Con la progressiva acquisizione di esperienza e professionalità, il Web Content Creator può raggiungere posizioni più importanti, di stampo più organizzativo e manageriale, come ad esempio quella del Web Master o del Content Manager.

 


CERCHI UNO STAGE O UN LAVORO?

Clicca qui per consultare tutte le nostre offerte di stage e lavoro.

CERCA LE OFFERTE


Post precedente

Web Graphic Designer: un grafico 2.0

Post successivo

Professione Programmatore: una professione sempre più ricercata

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *