candidatoLAVORO

5 buoni motivi per cercare lavoro ad agosto

Ci siamo: è tempo di vacanze. Ma per chi è in cerca di un impiego,  agosto potrebbe essere un momento molto propizio per cercare lavoro.

Spesso si pensa che ad agosto tutto si fermi, che le aziende non pensino alle assunzioni e che non valga la pena di “perdere tempo” a cercare annunci di lavoro.

Tutte queste convinzioni sono errate, a partire da quella che riguarda le perdite di tempo: gli studi scientifici dimostrano che d’estate, con un numero di ore di luce maggiore, il nostro organismo produce più energia (fisica e psicologica) e la produttività aumenta. Quindi, perché non investire il tempo in più nella ricerca del lavoro?

Non è necessario trascorrere tutto il giorno in cerca di offerte, avrai comunque il tempo per rilassarti e andare al mare con gli amici, ma impiegherai qualche ora per tenerti aggiornato sulle opportunità lavorative ed evitare di perdere buone occasioni.

 

Ecco 5 buoni motivi per continuare a cercare lavoro ad agosto:

  1. Meno concorrenza

Il primo motivo per non smettere di cercare è che tanti altri smetteranno di farlo e, quindi, ci sarà meno concorrenza. Inoltre, mantenersi attivi aiuterà a stimolare la pro-positività e la reattività per “tenersi in allenamento” in vista dell’arrivo di settembre.

  1. Dopo agosto viene settembre

Agosto è il mese delle ferie, ma è anche il mese che precede l’inizio dell’anno lavorativo. Le aziende interessate ad assumere nuove risorse cominceranno a farlo in anticipo. Non dimenticare che molte aziende lavorano su turni e non chiudono i battenti d’estate, cominciando invece a fare progetti per l’anno nuovo.

  1. Sviluppa la tua rete di contatti

Non bisogna sottovalutare l’aspetto social dell’estate, che spesso procura occasioni per sviluppare il proprio network professionale.

Talvolta due chiacchiere sotto l’ombrellone potrebbero condurre a qualche opportunità di lavoro inaspettata o portare contatti che potrebbero rivelarsi utili in futuro.

  1. Ottimizza il tuo cv

Cercare lavoro ad agosto significa anche, oltre a praticare una ricerca attiva, predisporre le basi per presentarsi in modo impeccabile.

Dedica un po’ di tempo a ottimizzare il tuo curriculum: se non l’hai già fatto, compila il cv su formato europeo, curando tutti i dettagli e impiegando un po’ di tempo nella lettura di qualche consiglio.

      5.  Cura il tuo profilo Linkedin

Aggiorna e integra il tuo profilo Linkedin per renderlo professionale, completo e interessante, non si sa mai chi potrebbe chiedere il tuo contatto.


CERCHI UNO STAGE O UN LAVORO?

Clicca qui per consultare tutte le nostre offerte di stage e lavoro.

CERCA LE OFFERTE


Post precedente

Job board online: come scegliere gli annunci di lavoro giusti

Post successivo

Storyteller: il professionista della narrazione d’impresa

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *