TIPS AZIENDE - HR E RECRUITING

Come scrivere annunci di lavoro efficaci per trovare i candidati giusti

Se sei alla ricerca di personale per la tua azienda, una delle prime cose che dovrai fare sarà scrivere annunci di lavoro.

Vediamo come farlo nel modo corretto per raggiungere i candidati giusti.

Perché scrivere annunci di lavoro nel modo corretto

Un annuncio di lavoro è uno strumento molto utile, non solo per ottenere visibilità per la tua offerta, ma anche e soprattutto per effettuare una ricerca mirata e compiere una prima selezione dei candidati.

Quanto più chiaramente esprimerai ciò che cerchi, tanto più sarà probabile che il tuo candidato ideale risponda.

Inoltre, scrivere annunci di lavoro che contengano una definizione chiara del profilo ricercato ti permetterà di ottimizzare i tempi per la selezione, evitando di dover esaminare centinaia di cv che non corrispondono ai requisiti richiesti.

Un annuncio di lavoro ben scritto significa per l’azienda:

  • corretto posizionamento su Google e altri motori di ricerca
  • aumento delle visite all’annuncio e in potenza anche delle candidature
  • miglioramento dell’employer branding aziendale

Come scrivere annunci di lavoro efficaci

Vediamo come dovrebbe essere l’annuncio di lavoro perfetto per attrarre i profili giusti e convincerli a candidarsi:

  • Scegli un titolo sintetico e mirato

Nell’ottica di attirare l’attenzione di candidati idonei all’offerta, è bene spendere un po’ di impegno nella scelta del job title, poiché sarà la chiave di ricerca con cui gli utenti accederanno all’annuncio.

Quindi niente tecnicismi, ma solo semplicità e chiarezza per descrivere sinteticamente la posizione ricercata. Meglio non usare abbreviazioni, acronimi aziendali, caratteri speciali. È preferibile ridurre i caratteri e la punteggiatura all’essenziale.

Attenzione anche alla SEO! Il posizionamento sui motori di ricerca è determinante per la visibilità dell’annuncio, quindi è utile individuare una parola chiave che sia chiara e comprensibile per tutti i candidati.

  • Definisci una struttura schematica

È importante curare la forma dell’annuncio, studiando una suddivisione logica per tutte le parti che lo compongono. L’impatto visivo aiuterà il candidato a orientarsi nella valutazione dell’offerta.

Non ci sono formule standard per scrivere un annuncio di lavoro, ma esistono alcuni elementi essenziali che dovrebbero essere sempre resi espliciti, indicativamente in quest’ordine:

1. Introduzione

Scrivi brevemente di cosa si occupa l’azienda e in che settore opera, senza però esagerare con i dettagli, che il candidato potrà scoprire tramite altre ricerche, se realmente interessato all’offerta.

Considera sempre che i tuoi annunci di lavoro sono anche un ottimo strumento per fare employer branding e comunicare all’esterno i valori e la mission della tua azienda. Adatta con creatività e autenticità l’offerta al target di candidati che vuoi raggiungere, in modo da trasmettere loro la cultura e l’ambiente in cui saranno accolti.

2. Descrizione della posizione

Elenca le principali attività di cui si occuperà la risorsa e definisci la funzione che ricoprirà, mettendone in luce le relazioni con la mission aziendale.

Se si tratta di un annuncio di stage, aggiungi qualche dettaglio sugli obiettivi formativi che riguardano le attività del tirocinante.

Nello scrivere annunci di lavoro è importante anche indicare le responsabilità che il candidato dovrà assumersi, per aiutarlo a immaginare come sarà il lavoro per cui si sta proponendo.

3. Profilo del candidato

Descrivi le caratteristiche che dovrebbe avere il candidato ideale: abilità professionali, qualifiche, background formativo, conoscenze aggiuntive (ad esempio quelle informatiche o linguistiche), eventuali esperienze pregresse.

Se desideri ricevere cv di alta qualità e attinenti al profilo che cerchi, dovrai scrivere questa parte con attenzione e dovizia di dettagli, precisando i requisiti specifici che i candidati dovranno possedere per partecipare alla selezione.

Oltre alle competenze tecniche, includi anche le competenze trasversali (soft skills), che sono molto importanti e, in quanto più difficili da apprendere, vengono valorizzate tanto dai recruiters.

4. Sede di lavoro

Per valutare l’offerta, il candidato deve sapere dove andrà a lavorare, quindi è indispensabile includere qualche indicazione sulla sede di lavoro.

In questa parte è bene specificare anche se l’azienda offre qualche agevolazione per chi deve raggiungere una sede lontana (auto aziendale, possibilità di alloggio, ecc) ed eventuali possibilità di trasferimento.

Scrivere annunci di lavoro che specificano la sede di lavoro incoraggia gli utenti a candidarsi e filtra più facilmente i candidati in target.

5. Informazioni aggiuntive

Indica la retribuzione mensile per la posizione ricercata ed eventuali benefit o premi previsti.

Aggiungi anche le istruzioni per candidarsi (online, via mail, ecc)

6. Call to action

È sempre utile dare un input ai potenziali candidati, per spingerli a mandare il proprio cv e a proporsi per la posizione offerta. Ad esempio si può inserire un bottone con un’indicazione precisa come “candidati” o “invia il tuo CV”.


PUBBLICA GRATUITAMENTE I TUOI ANNUNCI

Ti offriamo un mese di prova gratuito e massima visibilità per i tuoi annunci di stage e lavoro.

PER SAPERNE DI PIÙ


Post precedente

7 cose da fare in estate per arricchire il CV

Post successivo

Come scrivere una lettera di presentazione efficace e farsi convocare dai recruiter

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *