Lavoro e social network

Come usare i social network per trovare lavoro

Era digitale: si rivela sempre più diffusa l’ottica del social business. Le informazioni private sono sempre più accessibili, i mezzi e le modalità di comunicazione in costante aggiornamento. In questo quadro generale, si è verificato anche un forte cambiamento nel campo della ricerca e selezione del personale, che sempre più avviene tramite i social. Ecco perchè sta diventando sempre più importante saper utilizzare i social network per trovare lavoro.

Si delinea quasi una sorta di “pre-selezione web”, che sfrutta i social network come canale di indagine per valutare il candidato sul piano della personalità e degli interessi, nonché per effettuare un confronto incrociato tra le informazioni reperibili sui social e quelle contenute nel cv.

PERSONAL BRANDING

Il Personal Branding è la parola chiave per chi sta cercando lavoro. Ecco alcuni suggerimenti per rendere appetibile il tuo profilo social, affinché susciti l’interesse del recruiter:

  • Arricchisci il più possibile il tuo profilo biografico, offrendo a potenziali selezionatori un buon numero di dettagli sulla tua esperienza personale e professionale. Se è possibile, inserisci collegamenti e contenuti che valorizzino le tue competenze, come ad esempio le referenze del precedente datore di lavoro. Fai in modo che il tuo profilo risulti ordinato e informativo, per dimostrare la tua diligenza.
    Cerca sempre una coerenza del tuo profilo pubblico con l’immagine che desideri comunicare di te, articolando la tua pagina social con un taglio professionale e la stessa accuratezza che adotteresti per il tuo cv.
  • Assicurati di rimuovere o rendere privati i contenuti “compromettenti”, che non coincidano con l’immagine professionale che vorresti promuovere di te. È molto importante spendere qualche minuto per impostare i filtri della privacy, in modo tale da rendere pubbliche e accessibili solo le informazioni che possano influenzare positivamente il giudizio di un recruiter. Fai molta attenzione agli errori grammaticali e non esporti in modo eccessivamente critico sui social in termini politici, religiosi, ecc.

Nella prospettiva di una candidatura per ricoprire una posizione professionale, considera la possibilità di volgere a tuo favore il pubblico dominio delle informazioni. Proprio così: sei un potenziale inconsapevole oggetto di osservazione, tanto quanto lo è la tua controparte!

 

PROFESSIONAL NETWORKING

Il secondo elemento determinante per la ricerca del lavoro online è il Professional Networking, ecco alcune raccomandazioni per un’attività efficace:

  • Raccogli informazioni sulle aziende che vorresti contattare (strategie di marketing, mission, target di riferimento). Approfondisci e adegua il tuo profilo al settore professionale di tuo interesse, evidenziando le caratteristiche e le competenze che potrebbero coincidere con le ricerche delle aziende a cui stai puntando. Solo dopo, mettiti in contatto con le aziende stesse o seguile, dimostrandoti attivo nei commenti e interessato al loro operato.
  • Utilizza i profili social per scoprire il nome del responsabile delle risorse umane dell’azienda prescelta. Indirizza direttamente a lui/lei la mail contenente la tua lettera di presentazione e il tuo cv. Cerca di attrarre la sua attenzione accennando ad alcuni valori o elementi nel tuo profilo che coincidano con quelli ricercati dall’azienda. In questo caso il social network più adeguato è Linkedin.

 


CERCHI UNO STAGE O UN LAVORO?

Clicca qui per consultare tutte le nostre offerte di stage e lavoro.

CERCA LE OFFERTE


Post precedente

Sei consigli per un colloquio di lavoro su Skype

Post successivo

Come usare Twitter per trovare lavoro - 4 consigli

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *